2022

Nel 2o22 si sono svolte le seguenti attività: ginnastica posturale– centro di aggregazione – fisioterapia –  musicoterapia – Sportello H

partecipazione al progetto T.O.P.P.A. in collaborazione con il Csve

Iscrizione al RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore) a conclusione del processo di trasmigrazione delle ODV e APS iscritte ai Registri Regionali

Componente del Comitato Consultivo Aziendale ASP n. 4 di Enna

2021

Nel 2o21 si sono svolte le seguenti attività: ginnastica posturale– centro di aggregazione – fisioterapia – musicoterapia – avvio dello “Sportello H”

Lo sportello H è stato inteso come punto di riferimento in grado di fornire informazioni utili sui servizi sanitari e sociali esistenti sul territorio del distretto socio – sanitario D22 di Enna e rivolto a tutte quelle persone “disabili” e “fragili”, alle loro famiglie, agli operatori sociali e alle istituzioni che vogliono costruire insieme un punto di riferimento stabile, capace di fornire informazioni e servizi.

Per tutto il 2021, lo Sportello H ha reso alla comunità il servizio di prenotazione per la vaccinazione anti-covid, mettendosi a disposizione per la compilazione della modulistica ed informando e rassicurando gli utenti che ad esso si sono rivolti.

Marzo 2021: chiusura in via precauzionale delle attività per aumento casi di covid-19

5 Aprile 2021: ripresa delle attività

Partecipazione al centro estivo organizzato dal Comune di Centuripe

Partecipazione alle “Giornate del Volontariato Siciliano” organizzate dalla Regione Sicilia –

formazione RSPP- conferenza sul volontariato csve –

richiesta partecipazione al Comitato Consultivo Asp di Enna –

partecipazione al bilancio partecipato Comune di Centuripe

2020

Nel 2o20 si sono svolte le seguenti attività: ginnastica posturale– centro di aggregazione con il distretto D22 – fisioterapia – musicoterapia.

Stipula convenzione per la gestione di servizi socio assistenziali con il Comune di Centuripe

Marzo 2020: chiusura causa epidemia da covid-19

Maggio 2020: sanificazione dei locali, acquisto attrezzature e materiali per la riapertura della sede come

da linee guida emanate della Regione Siciliana

Giugno 2020:riapertura della sede e ripresa di tutte le attività

Luglio 2020: conclusione del progetto centro di aggregazione disabilicon il distretto d22 – protocollo d’intesa con la cooperativa ASMIDA per la gestione del “centro di aggregazione minori”

Convenzione con il Comune di Centuripe per la gestione del “centro di aggregazione minori”

attività di integrazione tra i ragazzi del centro di aggregazione disabili e i ragazzi del centro di aggregazione minori

Ottobre 2020: chiusura della sede e sospensione delle attività causa epidemia da covid-19

2019

Nel 2o19 si sono svolte le seguenti attività:   ripresa delle attività relative al “progetto insieme”: fisioterapia, musicoterapia, centro  Ricreativo- attività con le tirocinanti  – avvio attività di ginnastica posturale- Avvio attività con il letto armonico

Giornata di condivisione con i soci dell’associazione in occasione del XIV anniversario

Incontri e collaborazioni con le realtà presenti sul territorio

Partecipazione all’evento “Anch’io gioco” organizzato dall’associazione Il treno arcobaleno di Catenanuova

presentazione del libro “Ugualediversomadaeachi?” di Marzia La Spina

Escursione a Fontane Bianche, presso il lido Sayonara

Incontro con l’azienda IPOH presso i locali del Collegio di Maria

Avvio del centro ricreativo con il distretto d22. Stipulato protocollo d’intesa con la cooperativa codila.

Modifica dello statuto

Giornata di condivisione con tutti i soci.

2018

Nel 2o18 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia, musicoterapia, centro Ricreativo- attività con le tirocinanti (Scopriamo le emozioni e le sensazioni) – avvio attività di ginnastica posturale – Avvio attività con il letto armonico

 Partecipazione al convegno “Disabilità e sessualità”- abbattiamo le barriere dell’affettività – organizzata dal coordinamento Abilnet a Pergusa

Giornata di condivisione con i soci dell’associazione in occasione del XIII anniversario

Incontri e collaborazioni con le realtà presenti sul territorio

Partecipazione all’evento “Anch’io gioco” organizzato dall’associazione Il treno arcobaleno di Catenanuova;

Giornata di condivisione con i soci dell’associazione

Uscite programmate con i ragazzi del centro ricreativo in collaborazione con i volontari

2017

Nel 2o17 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia, musicoterapia, centro ricreativo – attività con le tirocinanti (Scopriamo le emozioni e le sensazioni) – avvio attività di consulenza psicologica – convenzione con l’UNICT per inserimento di una nuova tirocinante.

Giornata di condivisione in occasione dell’anniversario della fondazione dell’associazione

Incontri con il coordinamento Abilnet, csve, Vol.si.

Partecipazione a seminari di informazione sulla riforma del terzo settore

 Incontri con i membri dell’amministrazione comunale

 Partecipazione agli incontri del distretto socio sanitario D22

Giornata di condivisione con le altre associazioni del coordinamento Abilnet (escursione alla “casa delle farfalle” di Valverde e partecipazione allo spettacolo delle “Frecce Tricolori” a Giardini Naxos)

Incontri con i ragazzi dell’associazione organizzati all’aperto

Collaborazione per l’organizzazione di un convegno con Abilnet

 Richiesta al csve per due giornate formative in favore dei volontari

Working group – come gestire bene il lavoro  dell’operatore volontario all’interno del gruppo e con le persone disabili – 9, 10 ottobre

2 giornate di formazione per i volonatri in collaborazione con il  coordinamento  Abilnet in contemporanea con l’associazione “Solidarietà e Futuro” di Regalbuto

2016

Nel 2o16 si sono svolte le seguenti attività: – avvio del “Progetto Insieme”- inizio attività di musicoterapia, fisioterapia, centro ricreativo

Rinnovo convenzione con l’università degli studi Kore di Enna

 Festeggiamenti in occasione dell’anniversario della fondazione dell’associazione – avvio attività di tirocinio

Convenzione con l’università UNICUSANOvio dell’attività di tirocinio

Partecipazione ai tavoli di concertazione per la partecipazione attiva al GAL ETNA

 Partecipazione ad incontri organizzati dal VOLSI sulla riforma del terzo settore e gli adempimenti che devono porre in essere le varie associazioni

Partecipazione con ABILNET al giubileo dei disabili

Giornata di condivisione con i ragazzi del centro ricreativo ed i volontari

Invio richiesta contributo

Collaborazione con il tribunale dei minori di Caltanissetta ed inserimento di ragazzi nelle attività dell’associazione.

Serata di condivisione con i soci – accoglienza gruppo della confraternita della Divina Misericordia di Nicosia

 Serata a teatro con la compagnia “Turi Pappalardo” di Paternò

    2015

Nel 2o15 si sono svolte le seguenti attività: ripresa delle attività di fisioterapia, centro ricreativo, musicoterapia.

Giornata di condivisione in occasione dell’anniversario dell’associazione – incontro informativo delle famiglie sulle normative e contributi vari in favore dei disabili

Incontri vari con il coord. Abilnet riguardanti l’art. 14 legge 328 – giornata di condivisione ad Agira- sospensione delle attività

Giornata di raccolta fondi- serata con i soci

2014

Nel 2o14 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia e centro ricreativo. Avvio dell’attività di musicoterapia.

Elezioni nuovi membri del CdA

Marzo 2014: in occasione dellaricorrenza del decennale dalla nascita dell’associazione, è stato organizzato un evento con la collaborazione dei fisioterapisti e l’istituto “F.Ansaldi” di Centuripe. Inizialmente si è organizzato un incontro con i genitori dei ragazzi della scuola media per trattare il tema della postura in età adolescenziale, presieduto dal dott. Mariani di Roma, che ha relazionato anche sull’importanza delle attrezzature zebris-contemplass, già in possesso dell’associazione; ai genitori è stata data la possibilità di far fare una visita posturale gratuita ai loro ragazzi nella sede dell’associazione, alla presenza dei fisioterapisti e la supervisione di un fisiatra (dott. Capodieci).

Per ognuno è stata preparata una scheda in base alla quale è stata fatta una relazione consegnata in busta chiusa durante il convegno conclusivo. Ad alcuni è stato chiesto di approfondire con esami baropodometrici e posturali, che sono stati somministrati gratuitamente dall’associazione (attraverso le proprie attrezzature)

Giornata di raccolta fondi (8 dicembre)-serata con i soci

2013

Trasferimento sede legale – Assegnazione nuove cariche CdA –

Nel 2o13 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia e del centro ricreativo nella nuova sede – pianificazione progetto SUPER_ABILI.

Protocollo d’intesa stipulato con la cooperativa sociale ASMIDA di Enna – Rinnovo convenzione università degli studi Kore di Enna – partecipazione al coordinamento ABILNET.

Ripresa delle attività dopo la sospensione durante il mese di agosto – partecipazione progetto UNRRA

Giornata di raccolta fondi – serata di teatro con i “pupi” siciliani

2012

Nel 2o12 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia e centro ricreativo.

Incontro con l’avvocato Marcellino presso il Museo Archeologico dal titolo: “Il progetto individualizzato di vita della persona disabile: un diritto riconosciuto dall’art. 14 della legge 328/2000, riconosciuto dalle sentenze del TAR”.

Partecipazione alla sagra dell’arancia rossa di Sicilia con la vendita dei lavori realizzati dai volontari che frequentano il centro ricreativo.

Incontri con i rappresentanti della nuova amministrazione comunale.

Partecipazione a meeting organizzati dal centro servizi del volontariato etneo.

Incontri con rappresentanti di enti pubblici e privati per la partecipazione ai bandi del GAL etna.

Stand Buone Feste – Serata con i disabili e gli scout di Paternò

2011

Nel 2o11 si sono svolte le seguenti attività: fisioterapia e centro ricreativo

Partecipazione alla sagra delle arance rosse di Sicilia, organizzata dal Comune di Centuripe, con “le uova di primavera”, due giornate di raccolta fondi attraverso la vendita di uova di Pasqua inseriti in cesti realizzati dai ragazzi che frequentano il centro ricreativo.

Incontro con l’avvocato Marcellino presso il Museo Archeologico dal titolo: L’inclusione sociale e scolastica della persona con disabilità: compiti e funzioni degli Enti locali e delle Istituzioni scolastiche”.

Stand raccolta fondi : Buone feste

Dal 2004 al 2010

L’11 marzo 2004 otto famiglie con disabili si riuniscono davanti ad un notaio e danno vita all’Associazione di Volontariato “INSIEME”.

Subito dopo aver costituito l’Associazione, i soci fondatori presentano “INSIEME” alla comunità con una manifestazione pubblica svolta nei locali dell’Auditorium Comunale alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali. Ai partecipanti viene presentato il “PROGETTO INSIEME”, elaborato dagli stessi soci fondatori in base alle necessità riscontrate all’interno delle proprie famiglie. I presenti vengono invitati a divenire soci.

Si è avuta disponibilità di alcuni professionisti che offriranno consulenza gratuita: commercialista, avvocato, consulente informatico.

Si è chiesto ed ottenuto, l’iscrizione al Registro Regionale delle Associazioni di Solidarietà Familiare, che ha provveduto a darne comunicazione alla provincia di Enna ed al Comune di Centuripe. E’ stata fatta richiesta per l’utilizzo della denominazione di ONLUS e di un  contributo ordinario al Comune di Centuripe.

Giugno 2004: individuazione di locali idonei a poter svolgere l’attività associativa. Dopo alcuni incontri con gli amministratori locali sono stati scelti i locali di via M. Rapisardi: grandezza, accessibilità, affitto non molto elevato si sono conciliati  con le esigenze dell’associazione. Alcuni soci hanno lavorato gratuitamente apportando modifiche ai locali.

Si è lavorato per fare un censimento dei disabili presenti a Centuripe e per incrementare il numero dei soci. Dai colloqui avuti con le famiglie sono emersi bisogni ed  esigenze su cui hanno lavorato i membri del C.d.A. per organizzare le attività da svolgere all’interno della sede operativa.

Si sono avuti colloqui con i professionisti che effettuano terapia neuroriabilitativa  operanti nel territorio.

8 marzo 2005: insieme ai ragazzi e gli insegnanti dell’Istituto comprensivo “G.Verga” si organizza un concorso letterario dal tema: “UNA VITA (IM) POSSIBILE?” Il vincitore del concorso viene premiato durante la manifestazione organizzata per festeggiare il 1° anniversario della nascita dell’Associazione alla presenza delle massime autorità cittadine, della Presidente Regionale Sicilia dell’AISA (Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atossiche) dott.ssa Anna Santoro, e di Padre Ferlauto, Presidente dell’OASI M. SS. di Troina.

Avendo ottenuto dal Comune di Centuripe un contributo ordinario, l’Associazione ha lavorato perché si iniziassero le attività di neuroriabilitazione. Si sono presi contatti con i professionisti che operano nel territorio e si sono stabilite le modalità di lavoro: insieme hanno visitato i pazienti e studiato le varie patologie. Alle famiglie è stato chiesto un documento (rimasto in loro possesso) attestante la patologia, visionato soltanto dai professionisti della riabilitazione i quale hanno fatto proprie le indicazioni dei fisiatri. Per evitare che l’attività neuroriabilitativa venisse erogata ad una ampia fascia di utenti, insieme ai professionisti si è stabilito di elaborare uno scritto da cui si evince chiaramente la tipologia di utenti (divisi in fascia A e fascia B) che possono fruire del servizio.

All’interno dei locali si sono apportate le dovute modifiche che li hanno resi adeguati per l’attività neuroriabilitativa: pavimentazione, specchi, ecc. Il periodo di prova dell’attività neuroriabilitativa, iniziato il 23 giugno e conclusosi il 31 luglio 2005, ha coinvolto tutti i professionisti della riabilitazione neuromotoria presenti a Centuripe ed ha fatto emergere le problematiche su cui l’Associazione ha lavorato prima di iniziare nuovamente l’attività (5 settembre 2005). I membri del C.d.A., infatti, sono stati concordi nello stipulare convenzioni private soltanto con due professionisti, con i quali si è organizzata tutta l’attività neuroriabilitativa rivolta a 12 utenti.

Giugno 2005: l’Associazione “PRIMAVERA” di Lanuvio, si mette in contatto con l’associazione INSIEME per condividere un progetto finanziato dalla Regione Lazio che tende ad ufficializzare la presenza delle due Associazioni nei rispettivi paesi (legati da un gemellaggio trentennale) anche con l’organizzazione di una conferenza  dal tema: “INTEGRAZIONE SOCIALE E LAVORATIVA NELLA DIVERSITA’: UTOPIA O REALTA’ DA POTER COSTRUIRE?”

Alla manifestazione, che si è svolta il 17 settembre 2005 presso l’Auditorium Comunale di Centuripe, sono stati invitati le massime autorità cittadine ed hanno partecipato la dott.ssa Alessia Fiandra, psicologa presso l’ospedale S.Eugenio, a Roma; la dott.ssa Alessandra Evangelista, terapista della riabilitazione; il prof. Serafino Buono, dir. Dell’U.O. di psicologia presso l’Ass.Oasi M.SS. di Troina e docente psicologia dell’handicap e della riabilitazione-università Kore di Enna.

Con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale, si sono ospitati 6 disabili e 6 accompagnatori  ed abbiamo organizzato loro le tre giornate di permanenza anche con escursioni nei paesi limitrofi.

Si è fatta richiesta al Comune di Centuripe di un contributo ordinario.

Novembre 2005: creazione del centro di ascolto con cadenza quindicinale  sotto la guida di uno  psicologo. Inizialmente hanno lavorato due professionisti (la psicologa del consultorio familiare e un professionista di Giarre) che hanno tenuto incontri con parecchi familiari di disabili soci dell’associazione. Purtroppo, però, la cultura della terapia psicologica ed in particolare quella di gruppo, non è ancora molto presente in un paese che prima della nascita di “INSIEME” non ha mai affrontato l’argomento disabilità. Dopo un breve periodo di prova, il C.d.A. decide di servirsi della collaborazione di un solo psicologo.

In occasione del 25° anniversario del sacerdozio di Padre Ferlauto Presidente dell’Oasi M.SS. di Troina, la nostra Associazione, insieme ad altre associazioni presenti sul territorio, è stata invitata a relazionare sulla propria attività alla presenza dell’Assessore della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali avv.Raffaele Stancanelli.

Dicembre 2005: si è avviato un centro ricreativo (solo il mercoledì pomeriggio)  che ha come obiettivo quello di tirar fuori le potenzialità dei disabili, creando attività che vanno dalla lavorazione della ceramica alla creazione di oggetti con materiali differenti, con l’aiuto di volontari professionisti e volontari “particolari” come i ragazzi della scuola media.

Gennaio 2006: comunicazione della concessione di un contributo ordinario da parte del Comune di Centuripe.

Febbraio 2006: concerto rock organizzato da alcuni ragazzi della scuola media orientato alla raccolta fondi in favore dell’associazione.

Marzo 2006: colloqui con i ragazzi de Liceo Classico e l’Istituto professionale di Centuripe.

11 marzo 2006: In occasione del II° anniversario l’Associazione ha organizzato una giornata di sensibilizzazione al problema disabilità con la proiezione del film “Le chiavi di casa” di Gianni Amelio con la relazione dello psicologo che segue le famiglie dell’Associazione. Il film è stato proiettato la mattina per i ragazzi del Liceo Classico e dell’Istituto Professionale di Centuripe, il pomeriggio per tutta la comunità centuripina.

Aprile 2006: iscrizione all’elenco dei soggetti di cui all’art.1, comma 337, lett.A), della legge n.266 del 2005 per poter usufruire del 5 per mille; presentata alla Regione Siciliana, la documentazione necessaria per accedere ad un contributo straordinario.

Maggio 2006: colloqui con il Sindaco del Comune di Centuripe ed i responsabili della gestione della piscina comunale per concordare modi e tempi di attuazione del servizio  di idroterapia; colloqui con l’AUSL n.4 di Enna, in particolare con il coordinatore del distretto socio-sanitario.

Giugno2006: partecipazione al focus group del progetto HElios volto ad analizzare le aspettative,  rilevare le osservazioni e registrare le necessità degli stakeholder siciliani destinatari di politiche e servizi in ambito socio-sanitario.

Settembre 2006: riapertura delle attività; realizzazione sito internet; richiesta di contributo ordinario al Comune di Centuripe e programmazione delle attività del centro ricreativo.

Gennaio 2007: stesura Carta dei Servizi e del Regolamento interno; presentazione di un progetto alla Regione Siciliana; concessione di un contributo ordinario da parte del Comune di Centuripe.

Febbraio 2007: festeggiamenti di carnevale con i ragazzi del centro ricreativo e la presenza di animatori.

Marzo 2007: collaborazione con il Comune di Centuripe per l’inserimento dei disabili nell’attività di nuoto svolta nella piscina comunale; incontro con la comunità centuripina e con le massime autorità cittadine in occasione del terzo anniversario della fondazione dell’Associazione. Tema dell’incontro: “INSIEME…TRE ANNI DOPO- incontro con le esperienze di tre anni di attività: cresce l’Associazione, cambia la comunità”-; presentazione del sito internet www.insiemecenturipe.it.

 Aprile 2007: partecipazione alla manifestazione “EQUIFEST” organizzata dall’Associazione Natura a Cavallo e dal Comune di Centuripe; richiesta l’iscrizione all’elenco dei soggetti di cui all’art.1, comma 337, lett.A), della legge n.266 del 2005 per poter usufruire del 5 per mille.

Maggio 2007:  incontri con le varie istituzioni cittadine: scuole, associazioni presenti sul territorio. E’ stato sottoposto ai soci che fruiscono dei servizi un test di “valutazione dei servizi offerti dall’Associazione INSIEME” che permetterà all’esperto (lo psicologo che opera nel gruppo di ascolto) ed ai membri del C.d.A. di comprendere meglio le aspettative dei soci e confrontarli con l’offerta reale dei servizi. Con altre Associazioni presenti sul territorio, “INSIEME” ha partecipato ad un incontro organizzato dal Distretto Socio-Sanitario n. 22 di Enna per il  riequilibrio temporale e finanziario dei PdZ. “INSIEME” ha trasmesso richiesta per partecipare ai tavoli di concertazione previsti per giugno.

Giugno 2007: giornata a mare insieme ai volontari che operano all’interno dell’Associazione e disabili; richiesta di contributo alla Provincia Regionale di Enna.

24 giugno 2007: concerto di solidarietà a favore dell’Associazione con il maestro di chitarra classica Agatino Scuderi. Le attività sono riprese a settembre dopo l’interruzione di agosto.

Ottobre 2007:  presentazione progetto alla Regione Siciliana per la partecipazione all’avviso pubblico di cui al decreto n.2805 del 28 Settembre 2007 relativo alle risorse indistinte del F.N.P.S., legge n. 328/2000.

Novembre 2007:  elezioni per eleggere i membri del C.d.A.

Dicembre 2007:  partecipazione allo spettacolo proposto dall’Anffas di Agira

Gennaio2008: comunicazione della concessione di un contributo della Provincia Regionale di Enna; ottenimento dell’iscrizione al Registro Regionale Generale delle organizzazioni di Volontariato.

5 febbraio 2008: inizio “PROGETTO INSIEME”; concessione di un contributo ordinario da parte del Comune di Centuripe.

11 Marzo 2008: spettacolo musicale “…insieme si può” con la collaborazione dell’Anffas di Agira e dell’Istituto Comprensivo F.Ansaldi di Centuripe. Nell’occasione sono stati presentati alla comunità i lavori svolti all’interno del centro ricreativo. Hanno partecipato allo spettacolo il sindaco, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Centuripe, altre autorità e rappresentanti di altre associazioni dei paesi limitrofi.

Aprile 2008:  convenzione con l’Università di Catania.

Luglio 2008:  conclusione del “progetto insieme” presentato alla Provincia.

Agosto 2008: sospensione di tutte le attività.

Settembre 2008: presentazione del “PROGETTO INSIEME” punto 3 al Comune di Centuripe; preparazione programma con i tirocinanti per le attività del centro ricreativo e del centro di ascolto.

Ottobre 2008: richiesta di iscrizione all’elenco regionale di fornitori di servizi di cura ed assistenza alla persona per la erogazione di voucher di conciliazione di servizio.

Ottobre 2008 – giugno 2009: incontri audiovisivi guidati: proiezione di film per adulti con tematiche diverse e dibattito finale. Ai vari dibattiti parteciperanno varie personalità di spicco e professionisti  (psicologi, parroco, politici)  e verranno somministrati dei test.

Ottobre 2008 – giugno 2009: proiezione di film per bambini i quali produrranno degli elaborati grafico-pittorici che verranno esposti a conclusione degli incontri. 

Dicembre 2008: realizzazione di biglietti natalizi da inviare alle autorità; incontro con alcuni volontari di Biancavilla che, vestiti da clown, hanno reso gioiosa la serata a cui hanno partecipato i soci dell’Associazione.

Gennaio 2009: trasferimento sede operativa in via G. Leopardi, 26 e riprogrammazione delle attività del centro ricreativo; frequenza del centro di alcuni ragazzi svantaggiati appartenenti a “casa Rosanna”, un centro di recupero per tossicodipendenti situato nel territorio di Centuripe.

Febbraio 2009: inizio attività motoria realizzata da due tirocinanti dell’Università della scienze e della salute di Enna (con cui l’associazione ha stipulato una convenzione) sotto la guida di un terapista della riabilitazione; presentazione di due progetti e richiesta alla Regione Siciliana per l’accesso a contributi straordinari; concessione di un contributo per la realizzazione del “Progetto Insieme” da parte della Provincia Regionale di Enna.

Il 1° marzo 2009: inizio delle attività del “Progetto Insieme”.

15 marzo 2009: giornata di raccolta fondi: “Le uova di primavera” con la vendita dei lavori realizzati dai ragazzi che frequentano il centro ricreativo dell’Associazione.

Maggio – giugno 2009: meeting giovanili di discussione e confronto in collaborazione con la Parrocchia “Immacolata Concezione” di Centuripe.

27 giugno 2009: manifestazione a conclusione del “Progetto Insieme” dal titolo <<Cinque anni INSIEME – uno sguardo al passato e…”la strada si apre” …al futuro>>. Hanno partecipato il Sindaco del Comune di Centuripe, il responsabile orientamento SIOT UNIKORE prof. Valerio Tranchida, il Presidente del Corso di Laurea Magistrale dell’Università Kore di Enna prof: Jose Alberto Freda, il Direttore Sanitario del Distretto socio sanitario D22 di Enna dott. Filippo Muscià, l’Assessore alle politiche sociali e socio sanitarie della Provincia Regionale di Enna dott.ssa Barbara Furia. Hanno animato la serata i ragazzi dell’Associazione “Clown Senza Frontiere” di Catania.

Agosto 2009: sospensione attività; adesione  al partenariato del GAL ETNA.

Settembre 2009: ripresa delle attività.

Novembre 2009: adesione alla costituzione della società “GAL ETNA società consortile a responsabilità limitata”

Dicembre 2009: accreditamento del 5 per mille anni 2006/2007

Dicembre 2009: pranzo di natale con i soci

Gennaio – maggio 2010: l’associazione finanzia e realizza il progetto ”sportello d’ascolto psicologico” all’interno dell’ist. Comprensivo G. Verga di Centuripe.

23 gennaio 2010: incontro con gli scout di Paternò

11 febbraio 2010: viaggio verso la cattedrale di Nicosia

Aprile 2010: iscrizione all’elenco dei soggetti di cui all’art.1, comma 337, lett.A), della legge n.266 del 2005 per poter usufruire del 5 per mille.

Maggio 2010: acquisto attrezzature zebris – contemplas in grado di effettuare esami baropodometrici statici e dinamici ed esami posturali in 3 D. L’acquisto delle attrezzature è stato possibile grazie al contributo della Regione Siciliana e di altri enti finanziatori.

Trasferimento sede legale dalla via Salso, 46 – Centuripe a P.za Lanuvio, 32 – Centuripe.

Stipula di due convenzioni con il Comune di Centuripe

Agosto 2010: sospensione delle attività

Settembre 2010: ripresa delle attività con apertura del centro ricreativo “Filippo Neri” in collaborazione con la Parrocchia Immacolata Concezione di Centuripe.

Elezioni membri del Consiglio di Amministrazione

27 novembre 2010: tavola rotonda presso il Museo archeologico di Centuripe dal titolo “L’inclusione sociale e scolastica della persona con disabilità: compiti e funzioni degli Enti locali e delle Istituzioni scolastiche”. All’incontro hanno partecipato il sindaco di Centuripe Antonino Biondi, la dott.ssa Luisella Madia e l’avv. Francesco Marcellino.